AGENZIA PER LA SARDEGNA

 

Aggregatore di feed

In due giorni 1.884 controlli anti-Covid: sei sanzioni nel porto di Santa Teresa

SardiniaPost - Mer, 31/03/2021 - 14:05

Sono ormai a pieno regime i controlli del Corpo forestale nei porti e aeroporti della Sardegna per frenare la diffusione del Coronavirus. Tra lunedì 29 e ieri sono stati eseguite complessivamente 1.884 verifiche, sei le
sanzioni elevate ad altrettante persone in ingresso nell’Isola per non essersi registrate nell’app ‘Sardegna Sicura’.

I controlli sono stati così divisi: 648 all’aeroporto di Cagliari; 452 in quello di Alghero; 541 le verifiche nel porto di Olbia; 110 nello scalo di Porto Torres; 79 alla stazione marittima di Cagliari; 54 prima degli imbarchi a Santa Teresa di Gallura, dove sono scattate le sei sanzioni. Il Corpo forestale ha eseguito anche 22 controlli sul terrtorio regionale.

L'articolo In due giorni 1.884 controlli anti-Covid: sei sanzioni nel porto di Santa Teresa proviene da Sardiniapost.it.

Covid: Curcio, ‘Lombardia fondamentale per obiettivo 500mila dosi al giorno’

SardiniaPost - Mer, 31/03/2021 - 14:01

Milano, 31 mar. (Adnkronos) – Senza un sistema ben funzionante in Lombardia non si arriva alle 500mila vaccinazioni al giorno in Italia. Lo ha fatto notare Fabrizio Curcio, a capo della Protezione civile, in visita ai centri vaccinali della Lombardia.

“C’è pienissima sinergia tra struttura commissariale e il sistema nazionale della Protezione civile. Quindi dobbiamo vaccinare, vaccinare, vaccinare, secondo le caratteristiche delle strutture organizzative diverse di ogni Regione. La Lombardia – afferma – è la Regione che ha un sesto dei cittadini italiani, quindi nell’ambito dei 500mila vaccinati al giorno ha un ruolo fondamentale. Se noi non raggiungiamo gli obiettivi in Lombardia faticheremo ad arrivare ai 500mila al giorno”. Di conseguenza, “saremo a supporto di questa attività della Regione”.

L'articolo Covid: Curcio, ‘Lombardia fondamentale per obiettivo 500mila dosi al giorno’ proviene da Sardiniapost.it.

**Recovery: Patuanelli, ‘governo valuterà servizio civile ambientale in Pnrr’**

SardiniaPost - Mer, 31/03/2021 - 13:52

Roma, 31 mar. (Adnkronos) – “Il servizio civile ambientale può essere un’incredibile opportunità, un mattone per iniziare a costruire un mondo nuovo e per coinvolgere i giovani nel percorso di transizione ecologica che ci aspetta. Il suo inserimento nel Pnrr sarà preso in seria considerazione dal Governo”. Lo afferma il ministro delle Politiche agricole Stefano Patuanelli, intercettato dai cronisti.

L'articolo **Recovery: Patuanelli, ‘governo valuterà servizio civile ambientale in Pnrr’** proviene da Sardiniapost.it.

Covid: Fontana, ‘valutazione positiva nostro piano vaccini, attacchi ingiustificati’

SardiniaPost - Mer, 31/03/2021 - 13:49

Milano, 31 mar. (Adnkronos) – Dal generale Francesco Paolo Figliuolo e da Fabrizio Curcio, rispettivamente commissario per l’emergenza Covid e capo della Protezione civile è arrivata “valutazione molto positiva del nostro piano vaccinale futuro”. Lo ha detto il presidente della Lombardia Attilio Fontana bollando come “polemiche stucchevoli” o “attacchi ingiustificati” le critiche arrivate alla Regione. “I numeri stanno dando ragione a chi sta lavorando e danno torto a chi sta cercando di speculare”, ha aggiunto parlando in Fiera insieme a Curcio e Figliuolo.

L'articolo Covid: Fontana, ‘valutazione positiva nostro piano vaccini, attacchi ingiustificati’ proviene da Sardiniapost.it.

Covid: Figliuolo, ‘in Lombardia da domani con sistema Poste’

SardiniaPost - Mer, 31/03/2021 - 13:42

Milano, 31 mar. (Adnkronos) – Da domani si parte con il sistema Poste anche in Lombardia. Lo ha annunciato il commissario straordinario, generale Francesco Paolo Figliuolo, al termine della sua visita dei centri vaccinali in Lombardia.

“Da domani la Lombardia sarà inserita nei sistema informativi della struttura commissariale di Poste, e gradualmente in maniera veloce si risolveranno tutte le problematiche legate alla criticità dei sistemi informativi”, ha spiegato.

L'articolo Covid: Figliuolo, ‘in Lombardia da domani con sistema Poste’ proviene da Sardiniapost.it.

**Omofobia: Grasso presenta istanza calendarizzazione urgente ddl Zan**

SardiniaPost - Mer, 31/03/2021 - 13:35

Roma, 31 mar. (Adnkronos) – Su iniziativa del senatore Pietro Grasso, condivisa dai senatori Franco Mirabelli (Pd), Juliane Unterberger (Autonomie), Felicia Gaudiano (M5S) e Giuseppe Cucca (IV), è stata consegnata intorno alle ore 12 al presidente della Commissione Giustizia del Senato, Andrea Ostellari (Lega), l’istanza di convocazione urgente dell’ufficio di presidenza della Commissione ai fini della calendarizzazione del ddl Zan.

“La presente -si legge nel testo dell’istanza- è per richiedere la convocazione, quanto prima, dell’Ufficio di Presidenza della Commissione al fine di procedere ad una immediata calendarizzazione dell’AS 2005 Misure di prevenzione e contrasto della discriminazione e della violenza per motivi fondati sul sesso, sul genere, sull’orientamento sessuale, sull’identità di genere e sulla disabilità, già approvato dalla Camera dei Deputati in data 4 novembre 2020 e annunciato al Senato nella seduta del 10 novembre 2020”.

L'articolo **Omofobia: Grasso presenta istanza calendarizzazione urgente ddl Zan** proviene da Sardiniapost.it.

Calcio: Figc, club Serie A spendono 138 mln per compensi ad agenti sportivi

SardiniaPost - Mer, 31/03/2021 - 13:28

Roma, 31 mar. – (Adnkronos) – Ammontano a 138 milioni le spese per i procuratori da parte dei club di Serie A. Lo rende noto la Federcalcio che, in base all’art.8 sulla trasparenza, pubblica i compensi degli agenti sportivi per l’anno 2020 squadra per squadra. Una cifra in netto calo rispetto al 2019 quando le società del massimo campionato italiano hanno speso 187 milioni di euro, una flessione circa il 26%. La spesa media è di 6,9 mln, con le big a fare la parte del leone: è la Juventus con quasi 21 milioni (20,8) ad aver sborsato di più seguita da Roma (19,2), Milan (14,3), Napoli (12,1), Fiorentina (9,7) e Inter (9). Tre le big l’Atalanta ha versato circa 6 milioni, mezzo milione in più della Lazio. A spendere meno le tre neo promosse Benevento, poco più di un milione, Crotone (962.427 euro) e Spezia fanalino di coda con 876.132 euro.

L'articolo Calcio: Figc, club Serie A spendono 138 mln per compensi ad agenti sportivi proviene da Sardiniapost.it.

Pd: Marcucci, ‘richiesta Letta giusta, ma metodo sbagliato’

SardiniaPost - Mer, 31/03/2021 - 13:23

Roma, 31 mar (Adnkronos) – “Abbiamo preso atto di una richiesta del segretario, che su un tema giusto, ha scelto un metodo sbagliato. Ora abbiamo due presidenti autorevoli, resto convinto che mantenere un dibattito nel Pd sia una ricchezza e non una miseria”. Lo ha detto il senatore del Pd Andrea Marcucci a L’aria che tira su La7.

“Dobbiamo avere una competizione democratica per tutti gli incarichi con le donne sempre protagoniste”, ha aggiunto.

L'articolo Pd: Marcucci, ‘richiesta Letta giusta, ma metodo sbagliato’ proviene da Sardiniapost.it.

Ferrero, riconosciuto ‘best corporate brand 2021’ per la quinta volta in sei anni

SardiniaPost - Mer, 31/03/2021 - 13:19

Torino, 31 mar. – (Adnkronos) – Ferrero, Dash, Dyson, Amazon, Bmw. Sono le cinque marche che si sono aggiudicate il titolo di Best Brands 2021 nelle rispettive categorie Best Corporate Brand, Best Product Brand, Best Growth Brand, Best Digital Life Brand e, novità di questa edizione, Best Sustainability Brand. Negli ultimi sei anni Ferrero si è classificata al primo posto in cinque occasioni, una leadership interrotta solo nel 2018 da Ferrari. “Un riconoscimento molto importante – si sottolinea da Ferrero – soprattutto in un anno caratterizzato da questa crisi sanitaria che premia il nostro impegno a restare accanto alle persone e ai nostri consumatori”

Ad annunciare le ‘prime della classe’ 2021 Enzo Frasio di Gfk e Giovanni Ghelardi di Serviceplan che hanno portato Best Brands in Italia sei anni fa, affiancati dal presiddnte di Upa Lorenzo Sassoli de Bianchi, che patrocina l’iniziativa, e dai partner storici: Rai Pubblicità, 24ORE System, Igpdecaux, Adc Group.

I 5 Best Brands 2021 vengono designati dalla ricerca condotta per più di un anno da Gfk che, dall’osservazione dell’intero panorama delle marche presenti sul mercato italiano, è via via passata a selezionare, attraverso 6.500 interviste sui consumatori e l’applicazione di un algoritmo che mixa ‘dati duri’ e ‘sentiment’ degli intervistati, una rosa di 300 e poi 50 ‘finaliste’ cioè le prime 10 marche per ogni classifica di Best Brands.

“In questa classifica – spiega Gfk- troviamo i brand che vengono riconosciuti dagli italiani come delle figure di riferimento, con le quali convivono da anni, che non li hanno mai traditi e che li accompagnano nella buona e nella cattiva sorte. Nell’anno pandemico, queste marche sono riuscite a comunicare la loro vicinanza ai consumatori e la speranza nel superamento delle difficoltà. Questi brand rappresentano quindi una promessa esplicita della continuità emozionale, storica ed economica per gli italuani, li fanno sentire orgogliosi e forniscono risposte puntuali alla nuova ‘piramide dei bisogni’.

L'articolo Ferrero, riconosciuto ‘best corporate brand 2021’ per la quinta volta in sei anni proviene da Sardiniapost.it.

Covid: Rohani, ‘via libera ad aziende private per import vaccini’

SardiniaPost - Mer, 31/03/2021 - 13:11

Teheran, 31 mar. (Adnkronos/Dpa) –

Il Presidente dell’Iran, Hassan Rohani, ha autorizzato le importazioni in Iran di vaccini contro il covid da parte di aziende private registrate dal ministero della sanità. Le dosi arrivate in Iran in questo modo tuttavia non saranno distribuite gratuitamente, come quelle acquistate dal governo. Teheran ha denunciato la difficoltà ad acquistare dosi sufficienti di vaccini attribuendo questo rallentamento alle sanzioni imposte dagli Stati Uniti e ai conseguenti problemi ad effettuare pagamenti all’estero. Fino a ora sono arrivate in Iran, da Cina, India e Russia, due milioni di dosi di vaccino.

L'articolo Covid: Rohani, ‘via libera ad aziende private per import vaccini’ proviene da Sardiniapost.it.

Riciclaggio, tesoretto da 200mila euro: patrimonio sequestrato a un 35enne

SardiniaPost - Mer, 31/03/2021 - 13:03

Un appartamento, buoni fruttiferi, un’automobile, ma anche conti correnti, polizze assicurative e libretti postali. Il tutto per un valore che supera i 200mila euro. È questo il patrimonio di un 35enne di Ghilarza, Gianluca Sanna, arrestato nel 2019 dalla polizia di Oristano nell’ambito dell’operazione denominata ‘Texas Hold’em’, con la quale venne smantellato un gruppo criminale specializzato nello spaccio di droga e nel riciclaggio di denaro attraverso il gioco d’azzardo.

Il sequestro preventivo di tutti i beni di Sanna arriva dopo un’ampia attività di indagine svolta dalla Divisione Anticrimine della Questura. Il lavoro ha evidenziato come il 35enne, nonostante non avesse ufficialmente alcuna occupazione, aveva un tenore di vita ltissimo, utilizzando il denaro recuperato con le attività illecite per vivere nel lusso.

L’apaprtamento dove sono scattati i sigilli si trova a Bosa: l’immobile è stato valuto 150mila euro. Il sequestro preventivo dei beni è funzionale all’adozione della misura di prevenzione della confisca, hanno spiegato dalla Questura. La procedura verrà portata avanti con la legge 109 del 1996. Si tratta del primo provvedimento di questo genere eseguito in provincia di Oristano. A giugno dell’anno scorso nei confronti del 35enne il questore di Oristano aveva proposto la misura della sorveglianza speciale visto che era stato considerato pericoloso per la sicurezza pubblica.

L'articolo Riciclaggio, tesoretto da 200mila euro: patrimonio sequestrato a un 35enne proviene da Sardiniapost.it.

Spionaggio: ufficiale Marina arrestato, 5mila euro per scambio documenti

SardiniaPost - Mer, 31/03/2021 - 12:54

Roma, 31 mar. (Adnkronos) – Cinquemila euro in contanti è la cifra oggetto dello scambio di documenti fra l’ufficiale della Marina, un capitano di fregata, e un ufficiale delle Forze armate russe fermati in flagranza dai carabinieri del Ros, coordinati dalla Procura di Roma. La somma è stata sequestrata subito dopo lo scambio avvenuto in un parcheggio della Capitale.

Il capitano di fregata è stato trasferito in carcere ed è accusato di procacciamento di notizie concernenti la sicurezza dello Stato, spionaggio politico-militare, spionaggio di notizie di cui è stata vietata la divulgazione.

L'articolo Spionaggio: ufficiale Marina arrestato, 5mila euro per scambio documenti proviene da Sardiniapost.it.

Spionaggio con la Russia, arrestato ufficiale della Marina Militare

SardiniaPost - Mer, 31/03/2021 - 12:46

ROMA (ITALPRESS) – I carabinieri del Ros, sotto la direzione della Procura di Roma, hanno fermato un ufficiale della Marina militare e un ufficiale delle Forze armate russe di stanza nel nostro Paese. L’operazione, effettuata nell’ambito di una prolungata attività informativa condotta dall’Agenzia Informazioni Sicurezza Interna, con il supporto dello Stato Maggiore della Difesa, ha riguardato un capitano di fregata della Marina militare e un ufficiale accreditato presso l’Ambasciata russa, entrambi accusati di gravi reati legati allo spionaggio e alla sicurezza dello Stato. “L’intervento – spiegano gli inquirenti – è avvenuto in occasione di un incontro clandestino tra i due, sorpresi in flagranza subito dopo la cessione di documentazione classificata da parte dell’ufficiale italiano in cambio di una somma di denaro”. L’ufficiale è stato arrestato, mentre la posizione del cittadino straniero è al vaglio in relazione al suo status diplomatico.La Farnesina ha reso noto che il segretario generale del ministero degli Affari esteri, Elisabetta Belloni, ha convocato questa mattina – su istruzioni del ministro Luigi Di Maio – l’ambasciatore della Federazione Russa presso la Repubblica Italiana, Sergey Razov.(ITALPRESS).

L'articolo Spionaggio con la Russia, arrestato ufficiale della Marina Militare proviene da Sardiniapost.it.

Spionaggio: ufficiale Marina arrestato, scambiati documenti classificati di natura militare

SardiniaPost - Mer, 31/03/2021 - 12:42

Roma, 31 mar. (Adnkronos) – I documenti oggetto dello scambio fra l’ufficiale della Marina, un capitano di fregata, e un ufficiale delle Forze armate russe erano esclusivamente di natura militare. L’ufficiale italiano, arrestato e finito in carcere, consegnava copie di documenti classificati che passavano dallo Stato Maggiore della Difesa in cambio di denaro. Lo scambio, secondo quanto accertato dall’inchiesta della Procura di Roma, è avvenuto in un parcheggio della Capitale dove i due sono stati poi fermati in flagranza.

L'articolo Spionaggio: ufficiale Marina arrestato, scambiati documenti classificati di natura militare proviene da Sardiniapost.it.

Covid-19, il ministro Garavaglia a Olbia: “Se tutti si vaccinano, basta chiusure”

SardiniaPost - Mer, 31/03/2021 - 12:39

“Se si fa un piano di vaccinazione e si completa entro settembre, poi non si chiude più”. A Olbia, dove è sbarcato per l’inaugurazione del ‘Punto tamponi’ in aeroporto, lo ha detto il ministro del Turismo, Massimo Garavaglia. Ovviamente la condizione perché ciò avvenga è che il maggior numero delle persone accetti la somministrazione della dose anti-Covid, diversamete non scatta l’immunità di gregge su cui si fonda la vaccinazione.

SEGUONO AGGIORNAMENTI

L'articolo Covid-19, il ministro Garavaglia a Olbia: “Se tutti si vaccinano, basta chiusure” proviene da Sardiniapost.it.

Pd: Morassut, ‘si apra fase costituente per un nuovo soggetto’

SardiniaPost - Mer, 31/03/2021 - 12:34

Roma, 31 mar (Adnkronos) – “Il declino elettorale del Pd è palese, 33% nel 2008, 23% nel 2013, 18% nel 2018… cosa dobbiamo attendere per capire che c’è bisogno di un nuovo ciclo? Io dal 2016 chiedo che si apra una fase costituente per dar vita a un soggetto che assuma la denominazione ‘democratici’, un partito-movimento che superi eliminando la ‘P’, classica forma del partito novecentesco, nella quale siamo fatalmente rifluiti e appare evidentemente caricaturale”. Così il deputato del Partito Democratico, Roberto Morassut, in un’intervista pubblicata oggi sul Riformista.

“Dobbiamo collocare questa forza, potenzialmente poderosa, sul crinale della transizione ecologica e digitale di questa epoca – spiega Morassut – e credo che dovremmo dar vita a una ‘Fondazione Democratica’ che alleghi competenze, intelligenze plurali, un nucleo cerebrale di produzione di idee e programmi, con una modalità di formazione e produzione politica riformista, non pedagogica come le Frattocchie. Abbiamo bisogno di riconnettere popolo e intellettuali con modalità del tutto nuove”.

L'articolo Pd: Morassut, ‘si apra fase costituente per un nuovo soggetto’ proviene da Sardiniapost.it.

Covid: su tavolo governo ipotesi proroga stretta su viaggi all’estero al 30/4

SardiniaPost - Mer, 31/03/2021 - 12:17

Roma, 31 mar.(Adnkronos) – La stretta decisa ieri con un’ordinanza del ministro della Salute sui viaggi all’estero nel periodo di Pasqua potrebbe essere prorogata ben oltre le festività. Si tratta della norma – pubblicata ieri sera in Gazzetta Ufficiale e in vigore da oggi fino al 6 aprile – che prevede per chi arriva o rientra dai Paesi dell’Unione Europea un tampone in partenza, una quarantena di 5 giorni al rientro e un ulteriore tampone al termine dei 5 giorni. Fonti di governo spiegano all’Adnkronos che è sul tavolo l’ipotesi concreta di prorogarla fino alla fine del mese.

L'articolo Covid: su tavolo governo ipotesi proroga stretta su viaggi all’estero al 30/4 proviene da Sardiniapost.it.

In quattro giorni 40 ricoveri Covid, Aou: “Pochi sconsiderati fanno danno a tutti”

SardiniaPost - Mer, 31/03/2021 - 12:15

Tra il 25 e il 30 marzo nelle strutture Covid dell’Azienda ospedaliera universitaria di Sassari sono stati ricoverati 23 pazienti“. A lanciare l’allarme è il direttore sanitario dell’Aout nel nord-ovest, Bruno Contu. Che spiega: “L’aumento dei ricoveri inizia a preoccupare e lascia presagire una ripresa significativa di accessi alle nostre strutture, proprio mentre da diverse settimane l’ospedale stava ritornando all’attività ordinaria, con ricoveri, visite ambulatoriali e interventi chirurgici”.

Stando ai bollettini diffusi dall’unità di crisi, in Sardegna ci sono stati 40 nuovi ricoveri nei reparti non intensivi negli ultimi quattro giorni. Così divisi: 10 ieri 30 marzo; 11 il 29; 12 il 28 e 7 il 27. “Questo aumento – ha sottolineato Contu – è il frutto di comportamenti sconsiderati di una piccola parte della popolazione, che rischiano di vanificare il sacrificio della stragrande maggioranza dei sardi che hanno seguito le regole. Con questo trend – conclude il direttore sanitario dell’ Aou – è pensabile che entro pochi giorni dovremo riconvertire all’attività Covid quei reparti essenziali per l’assistenza e la cura di altre malattie”.

L'articolo In quattro giorni 40 ricoveri Covid, Aou: “Pochi sconsiderati fanno danno a tutti” proviene da Sardiniapost.it.

Nestlé Italia, premio di 2.500 euro per 3mila dipendenti

SardiniaPost - Mer, 31/03/2021 - 12:14

(Adnkronos/Labitalia) – Nestlé Italia riconoscerà un premio di 2.500 euro lordi a 3mila suoi collaboratori che lavorano nelle sedi e nelle fabbriche del Gruppo. Si tratta del bonus più alto degli ultimi anni che l’azienda, in accordo con le organizzazioni sindacali, ha voluto corrispondere nella sua totalità nonostante l’andamento negativo del mercato, fortemente segnato dalle difficoltà della pandemia. Il premio è un ulteriore riconoscimento concreto a chiusura del 2020, anno in cui è stata garantita a tutti la piena retribuzione, anche quando alcune attività sono state sospese a causa della pandemia.

“Sono particolarmente orgoglioso della dedizione con cui i nostri collaboratori, a tutti i livelli e in tutti i ruoli, hanno svolto il loro lavoro garantendo la disponibilità dei nostri prodotti anche nelle fasi più critiche della pandemia. Questo premio rappresenta un importante riconoscimento dello straordinario impegno condiviso da tutte le nostre persone nell’anno più difficile di sempre”, ha affermato Marco Travaglia, presidente e amministratore delegato Gruppo Nestlé Italia e Malta.

Il premio va ad aggiungersi a un piano di welfare aziendale straordinario dedicato ai collaboratori che hanno assicurato la piena continuità del business durante tutto lo scorso anno e che costituisce uno degli elementi principali del Fab Working. Questo nuovo modello di lavoro, evoluzione dello smart working, di cui il Gruppo è stato promotore dal 2012, è orientato alla flessibilità nello svolgimento della prestazione lavorativa, all’adattabilità in termini di definizione di obiettivi e ‘way of working’ e al bilanciamento tra il lavoro da casa e quello in ufficio. In questo nuovo modello, dove il lavoro è accompagnato da un profondo cambiamento culturale, casa e ufficio sono solo spazi in cui svolgere la propria attività lavorativa e non impattano sulla professionalità dei collaboratori. Per supportare questo approccio, Nestlé ha deciso di fornire ai colleghi la possibilità di ricevere a casa un kit di strumenti informatici (monitor, docking station, tastiera e mouse), una sedia ergonomica e convenzioni per la connessione wi-fi.

Nestlé ha, inoltre, realizzato un apposito programma di tutela della salute rivolto a chi lavora costantemente da remoto, che prevede sportelli di consulenza ergonomica, psicologica e nutrizionale liberamente accessibili a tutti, nonché training online con particolare focus su consigli per le pause e la disconnessione, per migliorare la propria postura e per evitare l’affaticamento della vista. Infine, Nestlé ha stipulato una polizza assicurativa per rischi derivanti da Covid-19 e continua a fornire uno screening tramite tamponi e test sierologici per tutte le sue persone.

“I nostri dipendenti sono da sempre al centro della nostra strategia di crescita. Per questo, abbiamo creato insieme a loro un modello di lavoro basato sulla fiducia e sull’autonomia che potrà guidarci una volta conclusa l’emergenza sanitaria”, conclude Marco Travaglia.

Questo importante cambiamento parte da una trasformazione culturale il cui manifesto è il nuovo vocabolario dello smart working di Nestlé. Costruito sulla base di un’approfondita indagine a cui hanno preso parte circa 1.000 dipendenti, il vocabolario riscrive il nuovo approccio al lavoro orientato al futuro ed è a disposizione di tutte le aziende, ma anche delle singole persone, che hanno interesse a cambiare partendo dall’Abc.

L'articolo Nestlé Italia, premio di 2.500 euro per 3mila dipendenti proviene da Sardiniapost.it.

Vaccini, la Sardegna penultima in Italia. Prenotazioni aperte ai nati dal ’42 al ’44

SardiniaPost - Mer, 31/03/2021 - 11:53

La Sardegna amplia la platea delle persone che possono dare la propria disponibilità a vaccinarsi. Da oggi sul portale di Sardegna Salute – https://vaccinocovid.sardegnasalute.it/vaccinocovid/index.php – possono iscriversi anche i cittadini nati nel 1942, 1943 e 1944 che non hanno alcuna esenzione per patologia. I nominativi raccolti finiranno poi nell’elenco delle prenotazioni per le chiamate, ma la Regione non ha ancora diffuso alcuna data specifica per l’inoculazione delle dosi.

Per registrarsi è necessario avere a porta di mano la tessera sanitaria. Intanto nell’Isola procedono le vaccinazioni del personale della scuola (supplenti inclusi, amministrativi e bidelli) perché considerati una categoria a rischio al pari dei docenti universitario. A tutti loro, che ugualmente hanno fatto l’adesione volontaria, si sta somministrando l’AstraZeneca.

Sul fronte dei numeri, stando al report del Governo la Sardegna ha leggermente accelerato sulle somministrazioni, pur restando al penultimo posto in Italia, con l’80,7% delle dosi inoculate, cioè 228.435 su 283.190 consegnate. Il presidente Christian Solinas, nei giorni scorsi, diceva che guardando questo elenco la situazione dell’Isola era molto diversa rispetto a quanto sosteneva la Fondazione Gimbe e parlava di ritmo elevatol. Invece non è assolutamente come dice il governatore. La Sardegna resta in fondo alla classifica italiana.

Ieri sono state somministrate 6.597 dosi, di cui 5.030 prime inoculazioni e 1.567 richiami. Attualmente, in rapporto alla popolazione, è stato vaccinato il 14,01% dei sardi, di cui il 10,23 per cento ha fatto solo la prima dose, mentre il 3,78 anche la seconda. Domani nell’Isola, per fare il punto della situazione, è atteso il generale Francesco Paolo Figliuolo, nuovo commissario per la gestione della pandemia. Figliuolo visiterà anche il padiglione della Fiera di Cagliari allestito per le vaccinazioni.

L'articolo Vaccini, la Sardegna penultima in Italia. Prenotazioni aperte ai nati dal ’42 al ’44 proviene da Sardiniapost.it.

Pagine

bordo.png

Abbonamento a www.angelomorittu.com aggregatore